Site Loader

Ieri, venerdì 17 gennaio, 400 studenti delle scuole medie superiori si sono recati presso la sede dell’Agenzia Spaziale Italiana (ASI) a Roma per rivolgere le loro domande all’astronauta italiano Luca Parmitano.
Dopo una intensa mattinata alla scoperta di tutti i segreti della Stazione Spaziale Internazionale (ISS), intorno alle 14 è avvenuto il collegamento con AstroLuca che ha risposto con il consueto entusiasmo alle domande degli studenti. Alla domanda come ci si sente ad aver realizzato il proprio sogno, Luca ha risposto che i suoi sogni non sono ancora realizzati, prossima tappa la Luna e magari anche Marte.
E’ stato molto emozionante sentire Luca dire che il sogno è il faro che ti guida e ti da la direzione, i progetti, piccoli o grandi che siano sono quelli che ti portano alla realizzazione del sogno. Così, i 20 minuti di collegamento sono “volati” in un attimo, in una platea gremita di studenti e insegnanti incantati dal fascino e dalla simpatia di Luca Parmitano.
ESERO Italia ha contribuito alla realizzazione dell’evento invitando la maggior parte delle scuole presenti e permettendo anche a scuole non romane di partecipare. Erano infatti presenti studenti provenienti anche da Vicenza, Caserta e Potenza.
Un’ esperienza arricchente per tutti i partecipanti e di ampio respiro per la scuola italiana.
L’evento è stato trasmesso in streaming su ASI e NASA tv.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *