Site Loader

Il 5 Maggio alle ore 15, il prof Luca Iocchi (Sapienza Università di Roma) ci illustrerà alcuni concetti di base dell’intelligenza artificiale e della robotica che sono utilizzati in applicazioni a carattere educativo e di intrattenimento, in un webinar dal titolo “Intelligenza Artificiale e Robotica nell’Educazione e nell’Intrattenimento“.
In particolare, saranno mostrati esempi di attività che hanno coinvolto studenti e docenti delle scuole superiori e i risultati di un nuovo approccio della robotica educativa applicata a tali contesti scolastici.

A seguire verranno illustrati i progetti di ESA per le scuole AstroPi e Cansat, a cura di ESERO Italia.

Il webinar è aperto a insegnanti di scuola di ogni ordine e grado e aperto anche agli studenti delle scuole medie superiori. Per iscriversi:

https://attendee.gotowebinar.com/register/5690602000739851022

Luca Iocchi è nato nel 1970, ha conseguito con lode la Laurea in Ingegneria Informatica presso l’Università di Roma “La Sapienza” nel 1989 e il Dottorato di Ricerca in Ingegneria Informatica (XI ciclo) nel 1995 presso la stessa Universita’ discutendo una tesi dal titolo “Design and Development of Cognitive Robots”. Dal 3/9/2019 è Professore Ordinario presso la stessa Università, afferisce al Dipartimento di Ingegneria Informatica Automatica e Gestionale e alla Facoltà di Ingegneria dell’Informazione, Informatica e Statistica. Ha svolto attività di ricerca in qualità di visitatore scientifico presso la Fondazione Ugo Bordoni a Roma da novembre 1998 a ottobre 1999, in qualita’ di Research Engineer presso lo Stanford Research Institute, Menlo Park, CA, USA da nomenbre 1999 a aprile 2000, come Post-Doc presso l’Universita’ di Roma “La Sapienza” negli anni 2000-2002, e in visita durante congedo per studio presso lo Stanford Research Institute, Menlo Park, CA, USA da aprile 2004 a gennaio 2005. L’attivita’ di ricerca svolta e’ incentrata su aspetti metodologici, teorici e applicativi dell’intelligenza artificiale, della rappresentazione della conoscenza e della percezione, applicati in modo particolare alle problematiche della robotica mobile e della visione artificiale e dello sviluppo di sistemi intelligenti operanti in ambienti reali. I risultati della ricerca svolta sono stati pubblicati in oltre 100 articoli in riviste e atti di conferenze internazionali e nazionali. Ha ricevuto 4 premi best-paper e top-paper e 1 premio per la migliore demo robotica ad AAMAS 2008. E’ stato relatore di seminari in Italia e all’estero, organizzatore di workshop e special issue, revisore di riviste internazionali nell’ambito dell’intelligenza artificiale, della robotica e dei sistemi multi-agente, program chair del RoboCup Symposium 2008, e nel comitato di programma delle più importanti conferenze internazionali, tra cui IJCAI, AAAI, AAMAS, ICRA, IROS, nonché di diverse altre conferenze minori. E’ inoltre membro del Board of Trustees della Federazione RoboCup e nel comitato esecutivo della competizione scientifica internazionale RoboCup@Home. Ha partecipato a numerosi progetti nazionali e internazionali a partire dal 1998 e ha numerose collaborazioni con gruppi di ricerca italiani e stranieri e con numerose aziende che producono prodotti tecnologici, soprattutto nei campi della sicurezza, della sorveglianza e del monitoraggio ambientale.

Alcuni studenti al lavoro con il prof Iocchi
Esempio di robot educativo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *