Site Loader

Sapevate che gli astronauti a bordo della Stazione Spaziale Internazionale inviano immagini dallo spazio a terra attraverso la radio amatoriale? Voi stessi potete riuscire ad ottenerle da casa usando il vostro computer! Lasciate che vi spieghiamo come ottenerle, passo dopo passo.

Diversi i metodi possibili, ESA per l’occasione ha creato una serie di video dove sono spiegati e mostrati molto bene tutti gli step necessari. DIfferenti  le modalità a seconda del sistema operativo a disposizione, per i più audaci si puo’ utilizzare una raspberry. Insomma ce ne è  per tutti i gusti, i video sono disponibili al seguente link: Radio_ISS. Ma non è tutto qui, i cosmonauti russi hanno trasmesso immagini della radio amatoriale Slow Scan Television (SSTV) dalla Stazione Spaziale Internazionale (ISS) di recente, più precisamente il 4-5 agosto su FM a 145.800 MHz usando PD-120. Noi di Esero Italia non ci siamo fatti scappare l’occasione.  Forte è stata l’emozione di veder apparire le immagini e a tratti ascoltare delle voci. Per ragioni legate alla posizione geografica e considerato il periodo semi festivo abbiamo utilizzato i mezzi più semplici a nostra disposizione avendo la possibilità di usufruire anche dei preziosi consigli dell’associazione ARISS, grazie alla quale questo evento è possibile.  Per l’evento ci siamo serviti di una radio e di un semplice laptop. In dettaglio per questa occasione abbiamo usato una radio Baofeng sintonizzata alla frequenza 145.800 FM settando lo squelch a 0 e un laptop. Sul laptop abbiamo istallato un tool di decodifica SSTV come ad esempio rxsstv, o multiscan 3B. La scelta del tool dipende dal sistema operativo in uso; per essere sicuri abbiamo anche installato un app sul cellulare, Robot 36, anche questo dipende  dal modello del cellulare, l’importante che sia un tool per la decodifica SSTV . Poi , tramite questo sito abbiamo sfruttato la possibilità di conoscere la posizione esatta della ISS in anticipo. Nei pochi minuti di passaggio sopra le nostre teste ci siamo posizionati in una zona aperta libera da possibili interferenze. Abbiamo atteso che il rumore si trasformasse in quello emesso dal vecchio e caro modem, segno che la ISS era presente e siamo riusciti a catturare delle immagini. Il tema era l’ elicottero, questo probabilmente perché l’evento è collegato al Moscow Aviation Institute – che è un museo aereo. Allegati, trovate due delle immagini decodificate con i rispettivi audio registrati, per chi volesse cimentarsi nella decodifica usando uno dei tool SSTV  suggeriti o provare quale sia il più adatto per il proprio sistema operativo. E’ la nostra prima immagine, la prossima sarà perfetta!

 
# File Descrizione Dimensione del file Download
1 jpg PHOTO-2020-08-05-20-34-47 (1) 61 KB 86
2 jpg PHOTO-2020-08-05-19-00-45 195 KB 66
3 m4a ISS_Audio_2 "ISS_Audio_2".
954 KB 73
4 m4a ISS_Audio "ISS_Audio".
841 KB 42