Logo_Asi_(h_70_px)

ESERO ITALIA: insegna, impara, vola in alto con lo Spazio

Materia: Arte

CAPOLAVORI DALLO SPAZIO – RISORSA STEAM

Ciò che sta emergendo nella formazione di nuove figure professionali, è la necessità di promuovere competenze trasversali che riescano a connettere quelle scientifico-tecnologiche alle umanistico-relazionali, in modo da poter dar vita a una professionalità completa e di qualità. Per questo motivo, alle discipline scientifiche e tecnologiche, è opportuno affiancare l’apprendimento di discipline artistiche che, come è emerso anche da una serie di studi recenti, sono utili per formare una professionalità completa, essendo complementari e trasversali alle altre. È arrivato dunque il momento di far entrare anche le discipline artistiche tra quelle su cui puntare maggiormente, e di modificare l’acronimo STEM, trasformandolo in STEAM dove la A sta per arte o tutto (dall’inglese All).

In questa attività gli studenti prendono confidenza con immagini della Terra e dello Spazio ottenute a diverse lunghezze d’onda con lo scopo di riflettere sulle diverse informazioni che queste offrono agli scienziati. La consultazione dei siti web appositi offre agli studenti la possibilità di conoscere le molteplici dinamiche che concorrono alla programmazione delle missioni scientifiche. Segue la parte più artistica e pratica dell’attività con la realizzazione da parte di ciascuno studente della stampa fotografica di un’immagine dallo Spazio con la tecnica della cianotipia.

Read More »

MANO BIONICA

In questa attività, gli studenti costruiranno una mano bionica in cartone, archi, cannucce e elastici. Metteranno in relazione la mano bionica con la propria mano per capire la funzione delle dita e l’importanza del pollice, per afferrare o tenere oggetti con forme diverse. Gli alunni capiranno che non sarebbe possibile muovere la mano umana se fosse composta solo di ossa. Quindi di seguito l’importanza dei muscoli, tendini e legamenti, Quando gli umani lavorano nello spazio o in ambienti come la superficie di Marte, devono indossare tute spaziali pressurizzate. Ciò significa che richiede loro più forza per afferrare gli oggetti, poiché stanno lavorando contro la pressione nella tuta. Lo sviluppo di mani bioniche che possono essere azionate a distanza può aiutare a completare compiti che sarebbero difficili o faticosi per un essere umano.

Read More »

COSTRUISCI E LANCIA IL TUO RAZZO

In questo set di quattro attività, gli studenti costruiranno tre razzi. Il primo è un semplice razzo di carta spinto soffiando, il secondo è un razzo di carta più complesso spinto comprimendo una bottiglia d’acqua e il terzo è un razzo a propulsione chimica. Gli alunni lanceranno i loro razzi per scoprire quali variabili influenzano la distanza percorsa e la loro traiettoria. Lo scopo è quello di ottenere una buona comprensione di cosa sono i razzi e come funzionano.

Read More »

IL GHIACCIO SI FONDE

Sapete cosa succede quando si scioglie il ghiaccio terrestre? E quando il ghiaccio marino si scioglie? In questa attività attraverso esperimenti pratici si indagherà su questi argomenti e allo stesso tempo si apprenderanno le differenze tra il ghiaccio marino e il ghiaccio terrestre.

Read More »

LA MAGIA DELLA LUCE

La luce è un argomento interessante e stimolante anche perchè presente ogni giorno. In questo insieme di attività, gli alunni saranno in grado di costruire uno spettroscopio per studiare diverse fonti di luce sia bianche che colorate. Impareranno che la luce bianca può essere suddivisa in molti colori diversi e che i colori complessi sono costituiti da una combinazione dei tre colori di base:rosso, verde e blu. Gli alunni realizzeranno i loro colori complessi mescolando due colori di base su cerchio cromaticoe e luce bianca utilizzando sempre il cerchio ma questa volta con tutti i colori dell’arcobaleno.

Read More »

TELESCOPIO JAMES WEBB

Il James Webb Space Telescope (JWST) è un progetto molto ambizioso, condotto in collaborazione da ESA, NASA e Agenzia Spaziale Canadese. Quando il telescopio spaziale

Read More »

ROVER LUNARE

In questa attività, gli studenti metteranno a confronto i vantaggi e gli svantaggi delle fonti di energia rinnovabili e non rinnovabili e studieranno semplici circuiti elettrici.
Usando la Luna come contesto, gli studenti costruiranno un semplice rover alimentato da energia solare, utilizzando un piccolo motore e un pannello solare.
Gli studenti dovranno identificare anche le caratteristiche principali che permetteranno al rover di andare sulla Luna proponendo eventuali migliorie rispetto al progetto iniziale.

Read More »

MISSIONE LUNA

Questa attività introduce gli studenti al pensiero logico, attraverso la pianificazione, il test e l’esecuzione di una semplice missione sulla Luna. Gli studenti lavoreranno a coppie e a turno rivestiranno il ruolo di “controllore della missione” e di “rover”. Uno studente dovrà dare i comandi per consentire all’altro di muoversi (senza poter vedere) sulla superficie lunare. Dovranno agire come una squadra per percorrere un percorso evitando gli ostacoli, portando a termine la missione per arrivare alla destinazione finale.

Read More »