ESERO ITALIA: insegna, impara, vola in alto con lo Spazio

Materia: Fisica

ACQUA SU MARTE?

Gli studenti progetteranno e svilupperanno un’intera missione spaziale su Marte. L’obiettivo della missione è quello di inviare un rover LEGO programmato sulla superficie del Pianeta Rosso e studiare i cambiamenti dello stato dell’acqua.
Gli studenti effettueranno misurazioni di temperatura e interpreteranno i dati raccolti per comprendere come si evolve la temperatura di una sostanza durante un cambiamento di stato (da liquido a solido e da solido a liquido).

Read More »

BIGLIE E ORBITE

In questa attività, gli studenti utilizzeranno una tavola ellittica per ottenere misure di velocità e distanza per un oggetto in un’orbita ellittica. I risultati vengono poi tracciati su un grafico della velocità in funzione del tempo per capire come la gravità influenza (o modifica) la velocità di un pianeta o di un satellite in un’orbita ellittica.

Read More »

GIOCO DI RUOLO: AVVENTURA SULLA ISS

Lo scopo è immaginare di trovarsi in una situazione diversa da quella che normalmente si vive e affrontare una serie di problemi, interpretando un personaggio in una situazione pericolosa e con un mistero da risolvere. In questo gioco, i partecipanti interpretano degli astronauti all’interno di una stazione spaziale in orbita attorno alla Terra nell’anno 2030.

Read More »

ESTRARRE ACQUA DAL GHIACCIO LUNARE

In questa risorsa gli studenti impareranno a conoscere i cambiamenti di stato della materia usando l’acqua sulla Luna come esempio. Interpreteranno i dati di un grafico di pressione – temperatura dell’acqua per parlare di come i cambiamenti di stato sono diversi sulla Luna rispetto a quelli a cui siamo abituati sulla Terra. Metteranno quindi a confronto due metodi per separare le miscele, nel contesto dell’estrazione dell’acqua dal suolo lunare. Verranno forniti blocchi analoghi del suolo lunare già preparati in modo che i ragazzi possano confrontare la semplice distillazione con la filtrazione per decidere quale è più efficiente sulla Terra e quale sulla Luna.

Read More »

PRONTO, PARLA IL PIANETA TERRA?

In questa attività, gli studenti esplorano come comunicare con un dispositivo su Marte. L’obiettivo della missione è inviare un messaggio automatico dalla Terra alla superficie marziana tramite un Orbiter. Il messaggio viene inviato da un robot programmato, costruito con i LEGO, che fa scattare un interruttore automatico. Un secondo rover su Marte riceve il codice tramite un sensore di luce LEGO. Gli studenti analizzano i dati per tradurre il messaggio e imparano come funziona un telescopio di base ingrandendo le immagini di Marte usando lenti.

Read More »

MISSIONI SPAZIALI E INTELLIGENZA ARTIFICIALE ALLA RICERCA DELLA VITA NELL’UNIVERSO

Siamo riusciti a scoprire già 5000 pianeti fuori dal Sistema Solare ma, tra tutti questi, esiste un vero analogo della Terra, capace di ospitare la vita? Come si scoprono pianeti che orbitano stelle così lontane da noi? E come facciamo a capire se siano inospitali o, invece, potenzialmente abitabili?
Per provare a rispondere a queste domande, parleremo di come funziona l’osservazione dei pianeti extrasolari, come si definisce l’abitabilità e quali sono le sfide che questa ricerca ambiziosa, ma fondamentale per il genere umano, ci pone.

Read More »

SENZA PESO

E’ facile non sentire il peso quando si è nella Stazione Spaziale Internazionale, ma come fare se siamo sulla Terra?
Facciamoci guidare dagli artisti

Read More »

LA TERRA SOTTO IL COPERCHIO

La nostra atmosfera e i gas serra di cui è composta sono ciò che permette alla Terra di essere un pianeta abitabile. Senza di loro, la vita come la conosciamo non esisterebbe. Purtroppo, però, l’aumento dei gas serra prodotti dall’uomo sta alterando la “normale” quantità di questi gas nella nostra atmosfera, causando il riscaldamento globale. Gli studenti costruiranno un modello per capire cos’è l’effetto serra e analizzeranno un video per discutere le conseguenze di una quantità crescente di gas serra.

Read More »

SUONI DALLO SPAZIO

Come è possibile anche solo pensare a suoni dallo spazio? Non c’è aria!
Però Marte un po’ di atmosfera ce l’ha e le vibrazioni possono propagarsi. E poi è possibile trasformare in suoni i dati raccolti dalle sonde in modo da avere una rappresentazione che metta in maggiore evidenza alcuni aspetti rispetto ai grafici.

Read More »

RAZZI PER BAMBINI (MA NON SOLO!)

Dai razzi di carta più semplici a razzi che sfruttano la spinta dell’acqua (la spinta dell’acqua? mah) un piccolo itinerario nel web fra indicazioni utili per lanciare un veicolo nello spazio (o, almeno, un po’ sopra il suolo!).

Read More »