ESERO ITALIA: insegna, impara, vola in alto con lo Spazio

#ETE2022, spazio al territorio e alle scuole

Chiusura dell’Earth Technology Expo di Firenze con un evento sull’osservazione satellitare e i buoni consigli per la Terra dedicato alle scuole.

Dopo il successo della prima edizione, l’Earth Technology Expo torna alla Fortezza da Basso di Firenze per mostrare le più moderne e avanzate tecnologie a supporto della svolta green del Next Generation EU, transizione energetica, applicazioni per le smart cities, sicurezza e monitoraggio, anche in real time, dei rischi naturali, controllo e gestione efficiente delle infrastrutture e della mobilità, innovazione nel settore agricolo e nelle filiere alimentari.
L’Agenzia Spaziale Italiana (ASI) ha presentato diverse iniziative. Nello stand espositivo ha ospitato una mostra dedicata alla celebrazione dei 15 anni della costellazione COSMO-SkyMed per raccontare il presente ed il futuro, anche in considerazione del contributo dei satelliti di Seconda Generazione. Una selezione di immagini satellitari, inoltre, illustrerà le capacità osservative della missione iperspettrale PRISMA.

La manifestazione si è conclusa nella giornata di sabato 8 ottobre con un evento durante il quale si è parlato dell’utilità dell’osservazione della Terra dallo spazio e si è spiegato come si utilizza un dato satellitare; è stato, inoltre, presentato il progetto educativo “Climate Detectives” gestito nell’ambito del programma ESERO Italia ed è stato possibile interagire con esperti professionisti per scoprire le opportunità di carriera nel settore delle scienze e tecnologie spaziali.

Condividi sui social:

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su pinterest
Pinterest
Condividi su linkedin
LinkedIn